lunedì 20 aprile 2015

Io non ho foto di scie prima del XXXX

Questa è la prova più schiacciante, secondo gli sciachimisti, che le scie di condensa persistenti, ci sono solo negli ultimi anni.

Il fatto però, che non si sia in grado di determinare bene da quanti anni ci sono queste scie, è come sempre una delle riprove che l'affermazione qui sopra, non vale come prova.

Ma vado nello specifico.

Ho avuto una discussione con un credente delle scie di recente,  che chiameremo UNO (nome di comodo), che afferma di aver visto aerei bassi rilasciare scie in espansione, nella sua vallata dalle parti di Genova, solo da ottobre dell'anno scorso (quindi fine 2014). Che lui si è da sempre sdraiato sul quel prato, che ha sempre fotografato il cielo, e non ha mai visto scie in espansione. Lo proverebbe  il fatto che non possiede foto di scie antecedenti a quella data.

Ora, il fatto che questa non è una prova, lo dimostrano gli sciachimisti stessi.

Prima di discutere con lui, ho discusso almeno con altri due liguri (che chiameremo DUE e TRE), che affermavano che in ligura, certe scie si vedono solo negli ultimi 5 anni. Che loro non hanno foto prima di 5 anni. Però, se loro hanno foto di scie in ligura e nel genovese, dal 2010, come mai UNO non le ha? Quindi DUE e TRE stanno mentendo? No assolutamente!

Quindi, per il momento mi vien da dire che UNO non ha foto antecedenti al 2014 solo perché ha cominciato a fotografare le scie, da quando le ha notate.

Ma DUE e TRE, non tengono conto del lavoro di alcuni ricercatori indipendenti, della zona sanremese, che chiameremo QUATTRO e CINQUE, che hanno notato il fenomeno a loro dire, dal 2005. Loro non hanno foto, antecedenti al 2005, di scie.

Questo però, smentisce DUE e TRE: come mai, QUATTRO e CINQUE, hanno foto di scie antecedenti quelle di UNO, DUE e TRE? SI vede che DUE e TRE, hanno foto di scie, solo da quando han cominciato a notarle.

Ma QUATTRO e CINQUE, pubblicano spesso articoli e testimonianze di altri. Se cercate bene, c'è almeno una persona da loro citata (che chiameremo SEI), che dice di aver foto di scie, dal 2002, anno dell'accordo Berlusconi-Bush. Quindi SEI, smentisce UNO, DUE, TRE, QUATTRO e CINQUE.

A questo si aggiunge che QUATTRO E CINQUE, affermano di aver VISTO (non solo fotografato, ma proprio visto..) la loro prima scia nel 2005.

Sono smentiti a loro volta, da tutti gli altri complottisti, che spesso dicono la frase : "Io me le ricordo bene, le scie di condensa. Le guardavo sempre da piccolo/a, e svanivano in un paio di minuti"

Se loro le vedevano da sempre (ed in genere si parla degli anni '70 o '80), vuol dire che QUATTRO e CINQUE, non sono assidui osservatori del cielo.

Ma tornando alle persistenti, SEI a sua volta, ignora la testimonianza di SETTE, altro credente sciachimista, che ha fotografato alcune scie in espansione, nel 1987...

http://3.bp.blogspot.com/-z2_T7CESA-U/U7Gburcl9fI/AAAAAAAAAEs/5qQHtZfiTPs/s1600/1987.jpg



Ognuno di loro, ha foto di scie, da quando ha comciato ad interessarsene.
Ognuno di loro, smentisce la prova del precedente.
Questa considerazione dovrebbe bastare a capire, che i primi che dovrebbero osservare il cielo, sono proprio gli sciachimisti. E magari capire, che non aver foto di scie prima dell'anno XXXX non prova granché.

Nota 1: Quattro e Cinque, affermano anche che sarebbe, impossibile vedere una scia di condensa reale, perché ad 8000 metri o più, non si vedrebbe. Affermazione questa, che cozza con quanto detto da molti altri sciachimisti, che dicono di aver osservato prima del 2000 (o altro anno a piacere) le scie di condensa vere, che svanivano in un minuto o due. Se erano vere, erano ad 8000 metri o più, ma loro le vedevano lo stesso, checché ne dicano QUATTRO e CINQUE.

Nota 2: Come già asserito, ha più importanza una testimonianza che dice di aver visto, che cento testimonianze che dicono di non aver visto. Se chiedete ai plane-spotters, o ai tecnici del traffico, o agli astrofili di vecchia data, o ai meteorologi, o ai piloti, tutti vi dicono che le scie le hanno viste ben prima del 1995. Ma naturalmente questo, per gli sciachimisti, non conta nulla.

6 commenti:

  1. Concordo su tutta la linea ovviamente, ma guarda che sulla foto che hai postato c'è la data 03/07/2012. A meno che non vi sia una spiegazione nei commenti annessi, che però non riesco a leggere.
    Dubito che gli sciacomicari vengano a leggere un blog serio, ma non diamogli appigli.
    Grazie per il tuo lavoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' perché mi sono sbagliato e me l'ha messa in bassa risoluzione. Il primo commento dell'autrice della foto (che nel 2012, ha ri-fotografato l'originale cartacea, con una digitale, per postarla sul web) dice

      "Foto del 1987... Ma allora ci stanno avvelenando prima di quanto credessi!!!!!!!"

      Elimina
  2. Ho avuto la stessa esperienza. Una signora livornese sosteneva che prima del 2012 le scie, a Livorno almeno, non esistessero. E come prova mi indicava il suo blog, pieno di foto di scie scattate DOPO il 2012.
    ho provato a mettere in dubbio la cosa, riportando mie foto di scie scattate dal 2009 in poi, foto dei Bagni Fiume degli anni '80 con scie, o i resoconti di un noto sostenitore delle scie che le riportava nel 2010. Niente: "Mi sta dando forse della bugiarda?" L'ha presa sul personale, come se sostenessi (non era certo la mia intenzione) che lei mentisse deliberatamente. O che fosse pazza, visionaria, ecc. Alla fine un comune amico ha preso le sue difese, e mi ha bannato dal blog, possibile che io sia così irrispettoso delle opinioni altrui.

    Siamo abituati a ritenere infallibili le nostre memorie, e un insulto personale metterle in dubbio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo che avevi raccontato questo episodio, e se non ricordo male, ti eri anche interrogato su quanto avesse senso continuare a difendere la cosa, in quanto ci si rimette per lo più, fossero anche solo conoscenze e non necessariamente amicizie.

      Elimina
  3. Sono abbastanza vecchio per aver visto - a 4-5 anni - le scie di condensa egli aerei nel cielo del basso Veneto, dove stavo sfollato, nel 1944-45.
    Ho poi saputo che gli Aerei alleati decollavano dalla Puglia e passavano sul Venteo dopo la riunione delle Formazioni che avveniva all'incirca su Ancona.
    A volte passavano a decine e decine. Possibile che nessun "diversamente giovane" non le ricordi e possa invece dare testimonianza?

    RispondiElimina
  4. QUATTRO PUPPA!!!
    CINQUE RIPUPPA!!!

    RispondiElimina

Regole per i commenti

a) Sono ammessi commenti di ogni genere, anche con offese e parolacce, purché al massimo siano rivolte a me e non a terzi.Non sono ammessi insulti ad personam, che non siano rivolti al sottoscritto.
b) dato che l'argomento è vasto, prima di porre domande, accertarsi che la domanda che si va a porre, non sia già trattata in un altro Spiegone.
c) Sempre in virtù del fatto che l'argomento è vasto, non è una regola strettissima, ma come domande ad un argomento, si cerca di mantenere la discussione a quell'argomento. Se un utente pone molte domande, si cercherà di aprire uno spiegone per ognuna di esse
d) Checché mi si dia del prezzolato, non lo faccio di lavoro. Abbiate pazienza anche solo nelle ammissioni delle risposte